Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_chicago

Wallis Wilde-Menozzi presenta "The Other Side of the Tiber" con Rebecca West

Data:

10/04/2015


Wallis Wilde-Menozzi presenta

in conversazione con la biografa Megan Marshall ("Margaret Fuller, a New American Life", Premio Pulitzer 2014)

Una prospettiva nuova e ponderata su un Paese dalle molte sorprese: questo offre l'originale e accattivante narrazione di Wallis Wilde-Menozzi. "The Other Side of the Tiber" evoca l'Italia in modo nuovo, trattando la penisola come una serie di luoghi, argomenti, storie e geografie diversi, tenuti insieme da un comune senso della vita. Ne emergono un'immagine sfaccettata dell'Italia - con belle fotografie in bianco e nero, molte scattate da Wilde-Menozzi stessa - cosi' come un ritratto dell'autore. Wilde_Menozzi offre conclusioni inaspettate in merito a uno dei Paesi piu' complessi e piu' amati al mondo. In questo libro che e' in parte memoriale, in parte storia dell'arte, in parte opera di filosofia, l'autrice crea un mosaico che spiega perche' l'Italia e' cosi' amata.  L'autrice leggera' brani del suo libro, poi conversera' con la moderatrice su cosa essere "stranieri" in Italia offre a uno scrittore e cio' che alcune scrittrici americane vi hanno trovato.

Wallis Wilde-Menozzi e' nata negli Stati Uniti e ha passato gli ultimi 40 anni della sua vita in Italia (a Parma), non come osservatrice straniera ma come membro di una famiglia e profondamente coinvolta nel tessuto sociale e culturale del luogo in cui vive. Cresciuta in Wisconsin si e' laureata alla University of Michigan prima di trasferirsi in Italia, dove ha vissuto e scritto sull'Italia per gli ultimi 40 anni. Insegna in Europa e negli Stati Uniti, tiene conferenze ed e' tra i fondatori della Ledig-Rowohlt International Writers Residence a Lavigny (Svizzera).Cliccare qui per prenotare.

Informazioni

Data: Ven 10 Apr 2015

Ingresso : Libero


813